Un Castelnuovo giovane e carico inizia il nuovo corso: fiducia la parola d’ordine

Un Castelnuovo giovane e carico inizia il nuovo corso: fiducia la parola d’ordine

Suona la prima campanella per il Castelnuovo che si è raduno allo stadio Nardini agli ordini del nuovo allenatore Alfredo Cardella e dello staff tecnico, in parte rinnovato. Qualche volto nuovo, tanti giovani ma sopratutto tanto entusiasmo che si respirava fin dai primi passi dentro l’impianto garfagnino. Clima sereno e disteso, voglia di scherzare ma anche di buttarsi immediatamente nel lavoro. Il tempo di scambiarsi un saluto, di fare le foto con la maglia gialloblu, una veloce conferenza e poi tutti in campo. Poca corsa e tanto palleggio, si suda ma si gioca già a calcio, dagli spalti si intuisce qualcosa di quello che sarà il “credo” del nuovo Castelnuovo.

Come detto sopra, una conferenza semplice ma concreta: presenti i massimi dirigenti societari, il presidente Paolo Lenzi, il nuovo vice presidente Dino Dini, il direttore generale Franco Pedreschi, il direttore sportivo Simone Vanni, i consiglieri Alvaro Pieroni e Andrea Baiocchi, i dirigenti Pierpaolo Pucci e Mario Martinelli, e tanti collaboratori e simpatizzanti. Parole di incoraggiamento e di fiducia per un progetto che non è una scommessa, ma poggia su basi concrete e durature, forse eterne, a differenza del calcio moderno, fatto di vittorie ed entusiasmi effimeri.

Il nostro progetto – esordisce un sorridente Paolo Lenzi – poggia su basi vere e solide, noi ci crediamo, stiamo dando un segnale, che è quello della positività. Tutto dipenderà dal lavoro che saremo in grado di fare, massimizzando il profitto, credere in valori positivi perché qua giochiamo per una maglia gloriosa”.

L’amministrazione comunale è vicina al Castelnuovo, lo conferma Francolino Bondi: “Vedo tanti volti nuovi ma sono convinto che sapremo onorare anche questo campionato. Sono contento che ci sia un allenatore esperto e bravo come Cardella, saprà valorizzare la squadra”.

Parole di fiducia anche dal d.s. Simone Vanni: “Ho piena fiducia in questo progetto, altrimenti non sarei qua! Il campo parlerà e vedremo se la nostra voglia saprà trasmetterci gli stimoli giusti”.

Dino Dini, nuovo vice presidente: “Nella mia vita ho sempre ponderato le mie scelte, pensato e ripensato. Stavolta non ho avuto alcun dubbio, ho sposato questo progetto, e oggi sono vice presidente. Il “motore” di tutto, comunque, sarà la squadra, anzi le squadre, adesso tocca a tutti voi! Faremo ricredere gli scettici e chi ci critica”. Fiducia e voglia di ricominciare anche da parte del d.g. Franco Pedreschi e di Pierpaolo Pucci, anche lui preziosa conferma gialloblu. Mister Cardella suona la carica: “Castelnuovo è una piazza blasonata, questo ci deve motivare”.

Potrebbero interessarti anche...