Il Castelnuovo supera il Piombino e sale al settimo posto in classifica

Il Castelnuovo supera il Piombino e sale al settimo posto in classifica

2-0

CASTELNUOVO: Leon, Giusti (38’ s.t. Marchetti), Inglese, Ceciarini (42’ s.t. Turri), Leshi, Pieroni, Filippi, Cecchini, Martinelli (29’ s.t. Durodola), Gori, El Hadoui A disp.: Levrini, Da Prato, Marganti, Micchi L, Micchi M, Bachini All.: Contadini

ATLETICO PIOMBINO: Rossi, Buselli, Valente, Campelli, Bartoli (33’ s.t. Rocchiccioli I), Rocchiccioli T, Catalano, Zaccaria, Petrone, Bigazzi, Principe A disp.: Pantani, Cecchini, Calabrese, Borneti, Giuliano, Spigoni, Rovai, Quarta All.: Fratini

Arbitro: Andrea Zoppi di Firenze

Marcatori: 44’ p.t. Pieroni, 2’ s.t. Gori (rigore)

Note: Al 37’ s.t. espulso Zaccaria per proteste. Ammoniti Inglese, Ceciarini, Campelli, Rocchiccioli T, Petrone, Bigazzi

Castelnuovo di Garfagnana: Prima del fischio di inizio, vengono ricordati tre “amici” della società garfagnina scomparsi recentemente, Luciano Ferini, Leonardo Valdrighi e Ivano Nardi.

Gara sulla carta non semplice per il Castelnuovo contro un Atletico Piombino a caccia di punti salvezza. In effetti gli ospiti sono apparsi una formazione ben organizzata anche se priva di elementi in grado di fare la differenza, almeno da quanto visto sul campo oggi. Le brutte sorprese, tuttavia, sono sempre dietro l’angolo e la prima parte di gara vedeva un Piombino vivo e pimpante, insidioso in un paio di circostanze. Una volta sbloccato il risultato, tuttavia, per il Castelnuovo è stato abbastanza agevole condurre la pratica in porto, e il punteggio avrebbe potuto essere anche più pingue. La prima occasione capita proprio agli ospiti al 10’ con Petrone in area, la prima conclusione viene respinta da Pieroni, sulla ribattuta è Leshi a salvare sulla linea. Brividi. Al 23’ primo squillo dei gialloblu con una punizione di Gori che si infrange sull’incrocio dei pali. Al 37’ ancora Petrone pericoloso con una conclusione che un attento Leon neutralizza. Al 44’ si sblocca la partita. Calcio d’angolo di Filippi, svetta Pieroni e insacca di testa. Il difensore conferma il proprio fiuto del gol sui calci piazzati. Ad inizio ripresa Martinelli viene servito in area davanti alla porta ma viene toccato da un difensore. E’ calcio di rigore che Gori trasforma con sicurezza. All’11’ funziona ancora il tandem Gori – Martinelli. Il n°10 mette Martinelli davanti alla porta, tocco sotto al pallone che scavalca Rossi in uscita ma la sfera si ferma beffardamente sul palo. Al 23’ brivido per il Castelnuovo: Bigazzi si destreggia sulla sinistra e mette nel mezzo un pallone che un pasticcio tra Ceciarini e Leon rischia di trasformare in rete, il palo salva la porta dei gialloblu. Ultime “emozioni”, le recriminazioni degli ospiti per un richiesto fallo da rigore, e l’espulsione per proteste di Zaccaria. Poco altro, il Castelnuovo controlla e porta a casa tre punti che gli fanno fare un bel balzo in classifica, allontanando la zona play-out.

Potrebbero interessarti anche...