Grande successo per “Ricordando Yuri”: commozione e beneficenza nel ricordo del giovane medico

Grande successo per “Ricordando Yuri”: commozione e beneficenza nel ricordo del giovane medico

Grande successo per la partita benefica “Ricordando Yuri”, svoltasi ieri allo stadio “Alessio Nardini” di Castelnuovo per ricordare la figura di Yuri Micchi, il medico prematuramente scomparso. Un evento che voleva unire ricordo, commozione con speranza e futuro, con l’obiettivo, pienamente raggiunto, di raccogliere fondi per acquistare ed installare le teche per contenere i defibrillatori negli impianti sportivi castelnuovesi. Le due teche saranno intitolate a Yuri. Il giovane medico era molto conosciuto in tutta la Valle del Serchio sia per la propria attività lavorativa sia per la propria passione per lo sport ed in particolare il tifo per il Castelnuovo, l’impegno sociale e politico, e la passione per la musica. Tanta, tantissima la gente che è intervenuta alla manifestazione, sia per prendere parte direttamente alla gara benefica tra ex calciatori gialloblu e rappresentanti e istituzioni politiche della Valle del Serchio, sia per assistere all’evento e donare il proprio contributo.

Davvero riuscita la giornata, iniziata con alcune partite di esibizioni da parte dei bimbi delle annate 2006 e 2007 della Scuola Calcio del Castelnuovo, coordinata dal suo responsabile Dino Dini. Hanno poi iniziato ad arrivare, alla spicciolata, i partecipanti alla partita di beneficenza: per quanto riguarda la squadra delle Glorie Gialloblu è stata una bellissima rimpatriata, con calciatori che hanno fatto la storia recente del Castelnuovo e che, prima o dopo, avevano conosciuto Yuri. Assieme al capitano Edoardo Micchi, c’erano tra gli altri, Franchi, Contadini, Fanani, Venturelli, Galli, Cavalvante, Barsotti, Belluomini, Gigi Grassi, “Bombetta” Toni, Mugnaini, Simone Tolaini, Cipolli, Fiori, mister Tazzioli, e tanti altri. Tantissimi anche i politici e amministratori locali che hanno indossato per un pomeriggio scarpette e maglia da calcio per ricordare un amico. Un’occasione simpatica per vedere all’opera il senatore Andrea Marcucci, l’assessore regionale Remaschi, i sindaci Tagliasacchi, Gaspari, Andreuccetti, Francesco Angelini (peraltro applauditissimo portiere), Francesco Pifferi, Andrea Carrari, Giannini, Nicola Poli, oltre a consiglieri e altri amici come Carlo Biagioni, Roberto Tamagnini, Bertucci e Bechelli di Pieve Fosciana. Si è diviso tra i panni di calciatori e quelli di organizzatore infaticabile dell’evento Francesco Bertoncini, grande amico di Yuri Micchi. Tutto è andato peraltro bene, a partire dalla simpatica telecronaca di Luca Dini e Gino Lugenti. Molta bella ed emozionante anche la coreografia iniziale, alla quale hanno partecipato i tanti bimbi della Scuola Calcio. Successo anche per la merenda preparata dai tanti volontari della cucina dello stadio.

Per la cronaca i calciatori hanno battuto i politici 12-2. In rete Galli, Belluomini con una tripletta, Fiori, Grassi, e doppiette per Barsotti, Micchi e Mugnaini. Per i politici gol di Marcucci e Bertoncini.

Potrebbero interessarti anche...