Un grande Castelnuovo beffato al 94° dal Grosseto: sconfitta ingiusta contro la capolista

Un grande Castelnuovo beffato al 94° dal Grosseto: sconfitta ingiusta contro la capolista

1-2

CASTELNUOVO: Leon, Picchi (31’ p.t. Bosi), Inglese, Ceciarini, Marchetti, Pieroni, Filippi, Biagioni, Martinelli (35’ s.t. Durodola), Cecchini, El Hadoui (14’ s.t. Gori) A disp.: Baroni, Turri, Biagiotti, Berrettini All.: Contadini

GROSSETO: Nunziatini, Cantore, Sabatini, Cretella, Ciolli, Gorelli, Boccardi (7’ s.t Molinari), Raito, Andreotti, Pirone (20’ s.t. Pierangioli), Camilli A disp.: Cipolloni, Lepri, Pizzuto, Del Nero, Consonni All.: Miano

Arbitro: Filippo Gentili di Foligno

Marcatori: 5’ s.t. Bosi, 38’ s.t. Gorelli, 49’ s.t. Molinari

Note: Al 40’ s.t. espulso Ceciarini. Ammoniti Marchetti, Pieroni, Ciolli, Boccardi, Raito.

Castelnuovo di Garfagnana: Atroce beffa per il Castelnuovo contro il Grosseto che passa al Nardini in maniera rocambolesca, con una rimonta finale alquanto fortunosa. Peccato perché la prova dei gialloblu è stata davvero positiva, sia sul piano della qualità del gioco che dell’interpretazione tattica del confronto contro un avversario che ha rischiato più volte di cadere definitivamente, prima della rimonta in zona Cesarini. Il Grosseto ci ha comunque creduto fino alla fine e, dopo aver trovato il gol del pareggio (proteste in casa gialloblu per una posizione di fuorigioco attivo), hanno stretto il Castelnuovo nella propria area di rigore. Finale convulso: Ceciarini si fa espellere all’85°, i “torelli” maremmani ci credono e pescano il jolly a 15 secondi dal termine del 5° ed ultimo minuto di recupero. Il bicchiere per mister Contadini, alla fine, è … vuoto se parliamo di punti, ma mezzo pieno sicuramente per la prova incoraggiante offerta dai suoi ragazzi e con note più che positive da alcuni singoli, come il rientrante, subito protagonista, Gori, o il giovane Leonardo Bosi, al 2° gol consecutivo.

Veniamo alla cronaca. Primo tempo equilibrato con le formazioni che dimostrano di temersi, ne esce una frazione di gioco senza grosse emozioni. Al 2° tiro da fuori di Camilli, palla a lato. Al 12’ Pirone si ritrova pericolosamente in area ma perde il controllo del pallone. Al 25’ bella discesa di Filippi, cross deviato in angolo. Al 31’ Picchi è costretto a chiedere la sostituzione per il riacutizzarsi di un recente guaio muscolare. Al 32’ El Hadoui svirgola un pallone al limite dell’area, Pirone calcia in porta, Leon blocca agevolmente. Al 42’ bello scambio tra Biagioni e Martinelli che calcia a lato. Al 45’ punizione di Raito, Leon alza sopra la traversa. Le emozioni sono condensate nella ripresa. Al 4’ suona la sveglia Boccardi con un diagonale che si ferma sul palo. Veloce ripartenza del Castelnuovo con Bosi che entra in area dalla sinistra e pesca l’angolo lontano, portando in vantaggio i gialloblu. Al 16’ Gori si presenta al pubblico garfagnino: punizione dal limite, traiettoria perfetta e traversa piena. Al 24’ contropiede del Castelnuovo, Martinelli in area si gira, Nunziatini respinge. Al 33’ cross invitante di Cecchini che trova Martinelli ben appostato di fronte alla porta, la conclusione a botta sicura va incredibilmente alta. Occasioni mancate che sono il preludio al pareggio del Grosseto. Al 38’ azione concitata in area gialloblu, Gorelli rovescia dal limite dell’area, il pallone passa in mezzo ad una selva di gambe e si insacca. Inutili proteste dei padroni di casa per una presunta posizione di fuorigioco che avrebbe disturbato la visuale del portiere. Due minuti dopo Ceciarini entra con decisione su un avversario, l’arbitro lo espelle. Finale con gli ospiti che spingono, al 94° altra mischia, palla filtrante che trova Molinari ben piazzato, controllo e appoggio in rete. E’ il 2-1 che manda in estasi l’incredulo gruppetto di ultras saliti fino in Garfagnana. Sono tre punti pesanti per una squadra ambiziosa, quinta vittoria stagionale tra campionato e coppa. Resta l’amaro in bocca in casa gialloblu, restano zero punti ma la convinzione di potersela giocare contro qualsiasi avversario in questo campionato.

Potrebbero interessarti anche...