Il Castelnuovo torna alla vittoria e si avvicina alla salvezza

Il Castelnuovo torna alla vittoria e si avvicina alla salvezza

2-1

CASTELNUOVO: Gonnella, Picchi (30’ p.t. Fontana), Inglese, Biagioni, Tolaini, Pieroni, Satti F, Casci, Alfredini, Filippi, Ricci (34’ s.t. Orsetti) A disp.: Satti M, Angeli, Scandurra, Pennucci, Magaddino All.: Vangioni

VILLA BASILICA: Danesi, De Petri, Lici (1’ s.t. Bozzi), Bertuccelli, Franceschini, Cuoco, Falcone, Pieretti (22’ s.t. Borelli), Mancini, Galli, Michetti A disp.: Corradi, Daguanno, Jovani, Lionetti, Giannecchini All.: Michelotti

Arbitro: Prela di Pistoia

Marcatori: 21’ p.t. Satti (rigore), 4’ s.t. Pieroni, 34’ s.t. Galli

Note: Espulso al 45’ Corradi. Ammoniti Pieretti, Bertuccelli, Pieroni, Galli, Gonnella

Castelnuovo di Garfagnana: Vittoria fondamentale per il cammino salvezza del Castelnuovo che supera 2-1 il Villa Basilica e si lascia alle spalle un bel po’ di squadre. Situazione , invece, disperata per i lucchesi che rischiano la famigerata “forbice” e quindi la retrocessione diretta. Sono stati tre punti meritati, ottenuti senza grosse difficoltà, almeno fino all’eurogol degli ospiti che aveva riaperto qualche speranza.

Prima del fischio di inizio, viene osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Claudio Lenzi, ex calciatore e padre di dirigente Paolo. La squadra di Vangioni recupera diverse elementi della rosa, reduci da un turno di squalifica.

Buon inizio dei gialloblu che attaccano con convinzione fin dalle prime battute. La partita si sblocca in apertura: discesa di Inglese sulla sinistra, entra in area e viene steso da un difensore. E’ calcio di rigore che Satti, con freddezza, trasforma. Al 31’ il Castelnuovo potrebbe raddoppiare con il colpo di testa di Tolaini che viene deviato dal portiere Danesi. Al 44’ insidiosa punizione di Falcone deviata da un difensore, Gonnella è attento e para. In chiusura di primo tempo l’arbitro caccia Corradi dalla panchina, reo di avere protestato vigorosamente. La ripresa inizia nel migliore dei modi per il Castelnuovo che raddoppia con Pieroni che svetta e insacca di testa su un bel cross di Filippi. Al 15’ tiro dal limite di Satti, palo pieno, riprende Alfredini che calcia in porta ma viene rimpallato dal un difensore. Il Villa Basilica riapre improvvisamente la partita grazie a Galli che inventa una punizione splendida che si insacca nel sette lontano. Al 44’ contropiede del Castelnuovo con Alfredini che si intestardisce nel dribbling e alla fine perde palla. Finisce 2-1, il Castelnuovo torna a sorridere, manca l’ultimo sforza per la matematica salvezza ma un grosso passo è stato fatto.

 

20160410_villa_basilica

Potrebbero interessarti anche...