Il Castelnuovo ritrova Scandurra

Il Castelnuovo ritrova Scandurra e cerca la svolta contro lo Staffoli

Dopo la vittoria a Calenzano, il Castelnuovo cerca continuità ma soprattutto la svolta a questo inizio di stagione. La classifica del girone A della Promozione è quantomeno equilibrata e ancora da decifrare ma ha tutto l’aspetto di un campionato da lottare fino alla fine. Per questo i gialloblu, nonostante le difficoltà di questo primo mese e mezzo, con sole tre reti all’attivo, si ritrovano a soli quattro punti dalla vetta.

Domani al Nardini arriva lo Staffoli, formazione pisana a caccia di punti salvezza: per questo salirà in Garfagnana con un atteggiamento guardingo, per non prenderle, giocando di rimessa. Insomma un avversario da tenere sotto osservazione, come sottolinea l’allenatore Walter Vangioni.

“E’ una partita da prendere con le molle – lo Staffoli è una squadra tosta, con un ottimo attaccante come Cioni. Domani mi aspetto un pubblico numeroso e vicino alla squadra. Con il recupero di Scandurra e Biagioni, finalmente ho diverse soluzioni per giocarci la partita. Sarà assente Picchi, squalificato, ma adesso abbiamo i cambi necessari per competere e poter adottare soluzioni importanti nel corso della partita”.

“E’ fondamentale l’apporto di tutti – prosegue il mister – chi ha giocato meno finora, non significa che sia inferiore agli altri, perché tutti avranno il proprio momento e, quando accadrà, dovranno farsi trovare nella migliore condizione fisica e mentale per fare la differenza. Il campionato è lungo, abbiamo bisogno di tutti, sia dei “vecchi” che dei giovani”.

1a Squadra Promozione

1a Squadra Promozione

Potrebbero interessarti anche...