Vangioni suona la carica …

Vangioni suona la carica: “A Calenzano voglio un Castelnuovo da battaglia”

Domani, domenica 25 ottobre, il Castelnuovo sarà impegnato sul campo del Calenzano, lo stadio comunale “Magnolfi”, uno dei migliori impianti della categoria. Appuntamento alle 14:30, dato che si torna all’ora solare. Impegno difficile per i gialloblu, che attraversano un momento non facile: i tre punti mancano da oltre un mese, dalla prima giornata di campionato. Nell’ultimo turno, contro il Bagni di Lucca, si sono intravisti segnali di ripresa, soprattutto sotto il piano della grinta e della cattiveria, le armi sulle quali i garfagnini hanno sempre, proverbialmente, fatto forza.

Su queste armi, mister Walter Vangioni, fa leva: “Domani sarà una partita difficile, come tutte, del resto. Voglio vedere un Castelnuovo grintoso e determinato a lottare su tutti i palloni, come se fosse l’ultimo della partita”.

Sono questi, quindi, gli ingredienti per uscire dalla zona difficile della classifica e spiccare il salto? “Purtroppo non è un momento felicissimo, ma vedrete che da qui a fine anno i miei ragazzi faranno grandi cose, io ci credo”.

In settimana la società le ha rinnovato la piena fiducia … “Per quanto mi riguarda, sento piena fiducia da parte dell’ambiente e ringrazio Valiensi, Pedreschi, il presidente Baiocchi e tutta la società per le parole espresse nei miei confronti. Adesso sta a tutti noi contraccambiare la fiducia con i fatti”.

Contro il Calenzano non sarà ancora disponibile Lorenzo Biagioni, anche se le sue condizioni non destano grossi problemi. Sta recuperando, inoltre, Gabriele Scandurra, che dovrebbe essere pienamente recuperato all’inizio del mese di novembre.

Walter Vangioni

Walter Vangioni

Potrebbero interessarti anche...