Un cinico Don Bosco …

Un cinico Don Bosco passa al Nardini 2-0

CASTELNUOVO – DON BOSCO FOSSONE 0-2

CASTELNUOVO: Gonnella, Picchi, Bacci, Angelini (31’ s.t. Bresciani), Inglese, Tolaini, Satti F, Filippi, Angeli (28’ s.t. Magaddino), Casci, Gheri A disp.: Satti M, Rossi, Pieroni, Fontana, Orsetti All.: Vangioni

DON BOSCO FOSSONE: Puntelli, Radicchi, Piccini (1’ s.t. Micheli), Salvadori, Bertagnini, Schintu, Brugioni (36’ s.t. Vaccà), Del Popolo, Giannecchini, Biggi (30’ s.t. Spagnoli), Pezzica A disp.: Bianchi, Legomorsini, Spadoni, Corbo All.: Ratti

Arbitro: Antonio Orsini di Pontedera

RETI: 15’ s.t. Brugioni, 18’ s.t. Biggi (rigore)

Castelnuovo: battuta d’arresto tra le mura amiche del Castelnuovo che viene superato 2-0 dal Don Bosco Fossone. Sconfitta inattesa arrivata in una partita che doveva segnare un segno di continuità nella stagione dei gialloblu. Invece sono stati gli ospiti marmiferi, squadra ben inquadrata in campo, a far loro l’intera posta in palio con un terribile uno – due a metà del secondo tempo. Peccato perché, dopo un primo tempo di studio, la squadra di mister Vangioni sembrava essere cresciuta e poter provare a fare il colpaccio.

Tra gli infortunati, rientra il solo Satti, che risulterà uno dei migliori tra i locali. Primo tempo assolutamente equilibrato con il Don Bosco che ci prova due volte da fuori area e il Castelnuovo che sfiora il gol con un clamoroso rilancio lungo dalla propria difesa di Inglese. Poco da annotare, con occasioni da gol praticamente assenti. Segni di ripresa nel secondo tempo, quando i gialloblu giocano con maggiore convenzione e sembrano poter prendere le redini dell’incontro. Al 10’ incursione di Angeli che si libera e calcia in porta, ma centralmente e Puntelli può bloccare. Un po’ a sorpresa arriva invece l’uno – due degli ospiti. E’ Brugioni, classe 97, a pescare un eurogol da fuori area con un tiro al volo che si insacca nell’angolo della porta. Castelnuovo colpito dal gol, viene poi punito oltre misura pochi minuti dopo da un calcio di rigore probabilmente concesso generosamente. Dal dischetto si presenta Biggi che supera Gonnella, nonostante il tocco di quest’ultimo. Il 2-0 spegne le velleità dei padroni di casa. Adesso servirà ritrovare tranquillità e ripartire subito, fin dalla trasferta di Vaiano – Vernio: magari servirà recuperare qualche infortunato, a cominciare dal centravanti Scandurra.

Potrebbero interessarti anche...