GIOVANISSIMI 2001 IN FINALE AL SETTEMBRE LUCCHESE

Giovanissimi 2001 Settembre Lucchese

Giovanissimi 2001 Settembre Lucchese

Impresa dei Giovanissimi 2001 che superano la Pieve San Paolo ai calci di rigore ed accedendo alla finale del Settembre Lucchese. Beffata invece la 
Juniores battuta dal Seravezza 1-0 al 90' in semifinale.



I garfagnini battono ai rigori la Pieve S. Paolo, i rossoneri eliminano il Ricortola

Castelnuovo – Pieve San Paolo 6-3 (dcr, tempi regol. 2-2)

CASTELNUOVO: Adami, Grandini, Boggi, Orsetti, Corazza, Frediani, Fanani, Coltelli (Borgia), Mori (Onesti), Amedei (Bruno). A disp. Polidori, Micchi, Moscardini. All. Alberto Pucci.
PIEVE SAN PAOLO: Pacini (Domini), Boncristiani, Pisani, Mattucci, Sheta, Lazzari, Bancallaro, Marchi (Martinelli), Serafini, Ndyaye, Bianco. A disp. Vincenzi, Aureli. All. Simone Simoncini.
RETI: 31’ pt Frediani (CA), 5’ st Boncristiani su rigore (P), 18’ st Fanani (CA), 35’ st Boncristiani (P).

Avanti due volte, il Castelnuovo si è fatto raggiungere a causa di due ingenuità difensive e a causa anche dei meriti di una Pieve San Paolo mai doma e capace di mettere in difficoltà gli avversari con un pressing alto bene organzzato da mister Simoncini.

Dopo una occasione per parte nei primi minuti, Frediani sblocca il risultato con una giocata sulla destra con dribbling sul proprio marcatore diretto e diagonale concluso con palla sul secondo palo. Il pareggio al 5’ della ripresa grazie ad un calcio di rigore procurato da Serafini e trasformato da Boncristiani. Il portiere garfagnino Adami salva il risultato al 16’ della ripresa sul tiro di Serafini e poi al 18’ il gol di Riccardo Fanani (figlio del tecnico Pacifico, allenatore del Ghivizzano Borgoamozzano) autore del destro al volo con palla nel sette. Il pareggio allo scadere: è il 35’ quando Boncristiani alza il suo raggio d’azione e ruba palla al limite dell’area per poi scaricare il destro secco e preciso sul primo palo con Adami sorpreso.

Adami si riscatta ai calci di rigore parando le prime due conclusioni dei pievarini Santilli e Boncristiani. Di Orsetti il rigore decisivo che regala la finale ai garfagnini.

Atletico Lucca – Ricortola 3-0

ATLETICO LUCCA: De Tommasi (Arar), Pazzaglia (Dini), Sutera (Karaj), Morelli, Tocchini, Marino (Chourabi), Ramku (Pieri), Bertelli, Amato, Risolo, Benucci. A dsp. Butori. All. Vincenzo Russo.
RICORTOLA: Ambrosini Nobili, Giustino (Aiza), Cervia, Dini L., Belatti, Della Tommasina (Gragnoli), Antonioli (Mosti), Marchini, Guerra (Orrico), Meloni, Del Bravo. All. Massimo Taurino.
ARBITRO: Pastore di Lucca.
RETI: 6’ st Bertelli, 25’ st Morelli, 27’ st Pieri

Con tre reti nella ripresa, l’Atletico Lucca supera il Ricortola ed accede alla finale del Porta Elisa di martedì prossimo. Il Ricortola potrebbe segnare al 32’ del primo tempo con Antonioli che manca l’aggancio nell’area piccola.

Il vantaggio al 6’ della ripresa con Bertelli, autore di una perfetta palombella dal vertice destro dell’area di rigore dopo un perfetto assist di Morelli. Morelli che segna al 25’ con un perfetto stacco di testa sugli sviluppi di un corner infilando nel sette del primo palo. Due minuti la terza rete che chiude ogni speranza dei massesi con un missile di Pieri da posizione defilata sulla sinistra. Ambrosini Nobili tocca ma non riesce a smanacciare in corner.

NELLA FOTO DUE PROTAGONISTI DEL CASTELNUOVO GARFAGNANA FINALISTA: IL PORTIERE CRISTIAN ADAMI E IL DIFENSORE ANDREA ORSETTI

ARTICOLO COMPLETO

(by toscanagol.it)

Potrebbero interessarti anche...