Al Nardini gli occhi del Livorno Calcio sui migliori 2001 della zona

Si è svolto a Castelnuovo di Garfagnana, presso lo stadio “Alessio Nardini”, un raduno per giovani calciatori della classe di età Giovanissimi B 2001. Lo stage è stato organizzato in collaborazione tra la U.S. Castelnuovo e il Livorno Calcio. Un rapporto di amicizia tra i due settori giovanili che prosegue dopo le partecipazioni della squadra Allievi al torneo Memorial Federico Pisani nel 2013 e 2014.

Da Livorno sono “saliti” in Garfagnana, per seguire i ragazzi all’opera, due dei massimi esponenti del settore giovanile labronico, uno dei responsabili Rinaldo Carnevali e il tecnico David Balleri, ex calciatore di Serie A, bandiera del Livorno dal 2002 al 2008, ma anche di Sampdoria, Lecce, Cosenza, Padova. Quattro occhi attenti sui talenti del futuro.

E’ stata organizzata una gara provino tra due formazioni miste, composte dai calciatori dei Giovanissimi B del Castelnuovo ed una selezione dei migliori elementi della provincia di Lucca. Alla fine l’hanno spuntata i ragazzi “di casa” per 2-1.

Soddisfatto della giornata il direttore sportivo del settore giovanile garfagnino, Massimiliano Franchi, che per la società locale ha organizzato il raduno: “E’ stata una bella giornata di calcio assieme a due volti prestigiosi nel panorama giovanile toscana, come un dirigente preparato come Carnevali ed un ex calciatore di alto livello come Balleri. Sono stati visionati tanti ragazzi della classe 2001, compresi i nostri giocatori sui quali la società punta molto in vista della prossima stagione. Stiamo lavorando per allestire squadre all’altezza della situazione, in un ambiente sano dove i giovani possano crescere con i valori sani dello sport e del sociale”.

Presenti al raduno i massimi dirigenti del settore giovanile locale, dal responsabile Giulio Fiori al dirigente Pierpaolo Pucci, oltre ai tecnici Cecchi e Pucci che hanno seguito le due selezioni.

Potrebbero interessarti anche...